Come eliminare gli acari e migliorare i sintomi dell’allergia

Gli acari della polvere sono fra le prime cause dell’allergia. Vivono meglio in ambienti umidi, e possono crearci molti problemi. Vivere in un ambiente pulito e senza polvere è senza dubbio la prima cosa da fare: in questo articolo ti spieghiamo come combattere gli acari, e di conseguenza migliorare i sintomi dell’allergia.

 


Oli essenziali. Oltre a dare un eccellente aroma, gli oli essenziali possono combattere efficacemente gli acari. Si suggerisce l’uso di oli essenziali di limone, rosmarino, menta, cannella o lavanda. Se non si ha un diffusore, si può usare una bottiglietta spray nella quale diluire in acqua qualche goccia di olio essenziale.
 
Ventilazione. Lenzuola, tappeti, tende, divani e materassi sono i luoghi favoriti degli acari, ed è per questo che è importante ventilare ogni giorno tutti gli ambienti di casa. Rinnovare l’aria interna è importantissimo per combattere gli acari.

Evita ambienti umidi. Gli acari vivono meglio in ambienti umidi, e uno dei primi metodi per eliminarli è proprio eliminare l’eccesso di umidità con un ottimo deumidificatore.

Rosmarino. L’aceto al rosmarino è un ottimo prodotto per pulire casa: disinfetta e pulisce in profondità. Per prepararlo versa un pugno di rosmarino in una bottiglia piena di aceto, e fai macerare per 2 settimane.

Piante. Una soluzione semplice e naturale consiste nel mettere piante purificatrici in vari angoli della casa.

In questo articolo ti suggeriamo qualche pianta con ottime proprietà purificatrici.

http://www.rimedio-naturale.it/come-eliminare-gli-acari-e-migliorare-i-sintomi-dell-allergia.html

 


Share on Google Plus

About Redazione

    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento