Plank: l’esercizio addominale che fa lavorare tutto il corpo

E’ un esercizio molto diffuso e apprezzato, in quanto capace di scolpire l’addome in un tempo minore rispetto ai classici esercizi addominali: l’esercizio “plank” (plancia) fa lavorare tutto il corpo, ed è un eccellente alleato per perdere peso.

 


Di seguito ti spieghiamo come funziona, e te ne elenchiamo in benefici.

L’esercizio, che andrebbe eseguito tutti i giorni per qualche minuto, aumentando gradualmente l’intensità, potrebbe sembrare facile ma in realtà non lo è. Consiste nello sdraiarsi su un tappetino, sostenendo il corpo coi gomiti mentre si contraggono i muscoli addominali, per vari minuti. E’ un ottimo esercizio per rinforzare i muscoli della schiena, i glutei e le braccia.




Sdraiati sul pavimento, con l’addome rivolto verso il basso. Piega i gomiti a 90 gradi, in modo da allinearli alle spalle: il corpo deve formare una linea retta dalla testa ai talloni, poggiandosi solo sugli avambracci e sulle punte dei piedi. Contrai i muscoli e mantieni la posizione per circa 1 o 2 minuti, aumentando gradualmente col passare dei giorni.

•Glutei: questo esercizio coinvolge anche i muscoli dei glutei e gli ischiocrurali delle gambe;
 •Schiena: l’esercizio plank allena anche i muscoli di schiena, spalle e parte del collo. E’ ottimo per rilassare i muscoli della schiena, e può prevenire l’osteocondrosi al collo;
 •Gambe: l’esercizio fa sentire una sensazione di bruciore ai muscoli delle gambe. Non bisogna preoccuparsi, vuol dire che stanno lavorando correttamente;
 •Addome: questo esercizio permette di lavorare alla perfezione sui muscoli addominali della parte inferiore e laterale.

http://www.rimedio-naturale.it/plank-lesercizio-addominale-che-fa-lavorare-tutto-il-corpo.html

 


Share on Google Plus

About Redazione

    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento